Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Metadone nel trattamento della leucemia

di
Pubblicato il: 04-08-2008
Sanihelp.it - Il metadone, la molecola comunemente utilizzata per la disassuefazione dall'eroina, sembra possa trattare la leucemia soprattutto quella refrattaria ad altri trattamenti: è quanto sostiene uno studio condotto presso l'università di Ulm in Germania e pubblicato sulla rivista Journal Cancer Research.

I ricercatori hanno scoperto che le cellule leucemiche espongono recettori di tipo oppioideo che si legano con elevata affinità al metadone.
Il metadone ne provoca la selettiva distruzione senza intaccare minimamente le cellule sane del sangue.

Gli studiosi sperano di poter usare il metadone nella chemioterapia della leucemia soprattutto quando le comuni terapie non producono i risultati sperati.
I ricercatori ritengono, infine, che il metadone si possa utilizzare nella chemioterapia di tutte le forme tumorali con cellule che esprimono recettori per gli oppiodi.
Per il momento si sta sperimentando l'uso del metadone da solo o in combinazione con altri farmaci su animali ammalati di cancro.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti