Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Essensis

La borragine, amica della pelle

di
Pubblicato il: 04-09-2008

La borragine è ricca di un tipo di omega 6, l'acido gamma linolenico, che migliora l'effetto barriera della pelle e quindi la sua capacità di conservare l'idratazione.

Sanihelp.it - La borragine (Borago Officinalis) è una pianta appartenente alla famiglia delle Boraginaceae ed è originaria dell'area mediterranea, dove cresce tuttora in forma spontanea. In Italia la si può trovare soprattutto in Liguria, dove è diventata anche ingrediente d’elezione di diverse ricette della cucina locale (da provare i ravioli di magro con borragine!).
Si riconosce per i suoi originali fiori blu a forma di stella. Il nome deriva dal latino borra (tessuto di lana ruvida), per la peluria che ricopre le foglie verdi-scure.

La borragine è conosciuta fin dall’antichità per le sue virtù antinfiammatorie sulla pelle: l’olio ottenuto dai suoi semi è impiegato nel trattamento degli eczemi e di altre affezioni cutanee.

Inoltre il suo estratto è ricco di un tipo di omega 6, l’acido gamma linolenico, che migliora l’effetto barriera della pelle e quindi la sua capacità di conservare l’idratazione.
L’acido gamma-linolenico è presente in natura in pochissimi elementi; il nostro organismo non è in grado di sintetizzarlo per cui deve essere introdotto con l’alimentazione.
Una bottiglietta di Essensis contiene 150 mg di estratto di borragine.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Messaggio promozionale



Promozioni:

Commenti