Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Essensis

Creme idratanti: piccolo vademecum

di
Pubblicato il: 04-09-2008

Usare correttamente questi preziosi strumenti di bellezza è fondamentale per prendersi cura della pelle, soprattutto quando è secca e disidratata.

Sanihelp.it - Le creme nutrienti servono a impedire la fuga dell’acqua dalla pelle, mantenendola così tonica e morbida. Quelle di nuova generazione sono ricche di sostanze grasse ed elementi ad azione idratante diretta, come l’acido ialuronico.
Usare correttamente questi preziosi strumenti di bellezza è fondamentale per prendersi cura della pelle, soprattutto quando è secca e disidratata.

1. Usare la crema nutriente da subito, sin dai primi segnali di pelle che tira.

2. Occhio alla scelta: la crema idratante è efficace se dona un’immediata sensazione di pelle morbida.

3. La pelle secca necessita di creme idratanti che siano anche nutrienti, ricche di vitamine, di aminoacidi e di elementi protettivi come acido ialuronico o collagene.

4. Anche la pelle grassa ha bisogno di essere idratata, ma con prodotti specifici e leggeri.

5. Applicare le creme idratanti quando viso e corpo sono ancora umidi, in modo da «bloccare» l’umidità sul posto.

6. Le creme idratanti vanno spalmate su pelle perfettamente pulita e con un leggero massaggio.

7. Mai insistere sul contorno occhi perché, essendo una zona delicata, la pelle tenderebbe a gonfiarsi.

8. Se il clima è arido, secco o ventoso la crema idratante non va mai dimenticata.

9. Scegliere solo creme con fattore protettivo 15 o superiore, per prevenire l’invecchiamento fotoindotto.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Messaggio promozionale



Promozioni:

Commenti