Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Elevati livelli di calcio e rischio tumore alla prostata

di
Pubblicato il: 04-09-2008
Sanihelp.it - Gli uomini con elevati livelli ematici di calcio sono più a rischio degli altri di contrarre qualche forma maligna di cancro alla prostata: è quanto sostiene uno studio pubblicato sulla rivista journal Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention.

Lo studio ha seguito 2814 uomini in buona salute e ne ha monitorato i livelli ematici di calcio.
Si è visto che elevati livelli di calcio nel sangue aumentano di 2,68 volte il rischio di sviluppare una forma maligna di cancro alla prostata.
In presenza di troppo calcio nel sangue, quindi, è bene usare un farmaco che ne diminuisca la quantità in circolo.
Non è possibile correggere la calcemia diminuendo l’introito di calcio con la dieta perché in questo modo la calcemia non scende in maniera significativa.

Di solito i pazienti in cura con farmaci capaci di abbassare la calcemia sono quelli con problemi renali, l’uso del calcio anche in tutti gli uomini con troppo calcio nel sangue potrebbe ridurre il rischio di sviluppare un tumore maligno alla prostata.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti