Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Stress prenatale e sviluppo neurocognitivo del bambino

di
Pubblicato il: 23-09-2008
Sanihelp.it -
Uno stress continuativo in gravidanza può esporre il neonato a un ritardo nel corretto sviluppo neuro cognitivo: è quanto suggerisce uno studio effettuato presso l’Hospital Research Centre in Canada e pubblicato sulla rivista Journal of American Academy of Child and Adolescent Psychiatry.

I ricercatori hanno seguito 89 bambini dell’età di 5 anni per verificarne lo sviluppo intellettuale e del linguaggio: ognuno di questi bambini era nel grembo materno durante una tempesta di ghiaccio verificatasi nel Quebec che ha creato disagi per almeno 6 settimane.
Questi bambini rispetto ai bambini della stessa età le cui madri non avevano risentito dello stress causato dalla tempesta di ghiaccio, dimostrano di avere più difficoltà nel linguaggio e di avere meno capacità verbali.

I ricercatori sospettano che l’esposizione del feto ad una situazione di stress possa alterare il neurosviluppo fetale con effetti sul linguaggio verbale di cui si risente durante la prima infanzia.
Servono comunque studi ulteriori prima di arrivare ad affermare che lo stress in gravidanza può alterare lo sviluppo cerebrale del feto.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti