Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Domenica si contano i numeri del cuore

di
Pubblicato il: 23-09-2008
Sanihelp.it - Conta su di te. I numeri giusti fanno bene al cuore: così recita lo slogan della Giornata Mondiale per il Cuore 2008, che si celebra domenica 28 settembre in oltre 100 Paesi del mondo.

In Italia la giornata pone l’attenzione sull’importanza di conoscere i numeri che descrivono la condizione di rischio per le malattie cardiovascolari. Il 62% degli uomini e il 61% delle donne hanno un livello troppo elevato di colesterolo cattivo. Il 31% delle donne adulte e il 33% degli uomini soffrono di ipertensione arteriosa, spesso non curata. Il 22% delle donne e il 18% degli uomini sono obesi e hanno un indice di massa corporea (IMC), rispettivamente attorno a 26 e a 27 Kg/m2, con una circonferenza-vita media di 85 e 95 cm. Il 6% delle donne e il 9% degli uomini sono diabetici, più di metà dei quali non sottoposti ad alcun trattamento farmacologico. E, tra gli over 65, una donna e un uomo ogni tre sono affetti da sindrome metabolica.

Numeri come questi sono all'origine di un allarme, di una necessaria attenzione alle malattie cardiovascolari, come infarto e ictus, che colpiscono un grande numero di persone e sono il killer numero 1 nel mondo. In Italia per una patologia cardio-cerebro-vascolare sono in cura più di 800.000 persone e il 42% delle morti registrate nel nostro paese sono dovute a queste malattie.

Per fortuna, quello delle malattie del cuore e dei vasi è un pericolo che può in parte essere evitato. Conoscendo i fattori che aumentano il rischio di subire un infarto o un ictus, si può ridurre l’esposizione a tali fattori. Quello che è necessario fare in pratica è prendere l’abitudine di non fumare, mantenere il peso nella norma, adottare un’alimentazione appropriata alle proprie esigenze, non solo quantitative ma anche qualitative e svolgere un’attività fisica di almeno 30 minuti al giorno.

La Giornata Mondiale per il Cuore è arrivata alla sua nona edizione. Ideata dalla World Hearth Federation e promossa in Italia dalla Fondazione Italiana per il Cuore con la collaborazione della Federazione Italiana per il Cuore e di Conacuore, vedrà molte iniziative dislocate in tutto il territorio nazionale. Per conoscerle, visita il sito: www.fondazionecuore.it.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Fondazione Italiana per il Cuore

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti