Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Buone notizie per gli asmatici: gli antiossidanti possono allievare i sintomi

di
Pubblicato il: 04-03-2003

Scienziati indiani analizzando campioni di sangue di soggetti asmatici, hanno rilevato che aumentando i livelli di antiossidanti possono essere migliorati i sintomi della malattia.

Sanihelp.it - L’asma è una malattia cronica caratterizzata dalla comparsa di crisi con respiro affannoso, tosse e sensazione di soffocamento, in cui è in causa l’infiammazione delle vie aeree. Le cause e i fattori che innescano gli attacchi di questa malattia sono ancora oggetto di ricerca. Si ritiene che giochino ruoli importanti i fattori genetici, lo sviluppo corporeo e quelli legati all’ambiente.

Una ricerca precedente ha dimostrato che un’alterazione del rapporto tra gli ossidanti prodotti dall’organismo (noti come radicali liberi, sottoprodotti dei processi dell’organismo in grado di danneggiare i tessuti) e gli antiossidanti, (che svolgono ruolo di difesa), determina la risposta all’infiammazione di natura asmatica. Gli antiossidanti sono una classe di agenti chimici che neutralizzano gli ossidanti; appartengono a questa classe la vitamina C, la vitamina E e altre sostanze contenute nella frutta e nella verdura.

Nello studio, pubblicato sul numero di gennaio del “Journal of Allergy and Clinical Immunology”, i ricercatori hanno misurato i livelli di antiossidanti presenti nel sangue di 38 uomini e donne che soffrivano di asma e li hanno confrontati con quelli di 23 soggetti sani.

Il Dott. Ahmad Nadeem della University of Delhi, e i suoi colleghi, hanno riscontrato nei pazienti asmatici alterazioni in una vasta gamma di ossidanti e antiossidanti, con conseguente aumento dello stress ossidativo nell’asma.

Secondo i ricercatori queste scoperte suggeriscono che una integrazione con antiossidanti nei pazienti malati di asma, aumentando le difese potrebbe portare a sicuri benefici.

Tratto da: Journal of Allergy and Clinical Immunology


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti