Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Seme di qualità anche negli obesi

di
Pubblicato il: 02-10-2008
Sanihelp.it - L’obesità non sembra incidere sulla qualità del seme maschile mentre può alterare i normali valori degli ormoni sessuali: è quanto sostiene uno studio condotto presso l’ Aarhus University Hospital in Danimarca e pubblicato sulla rivista Fertility and Sterility .

I ricercatori hanno seguito 2000 uomini di età compresa fra i 18 e i 66 anni, di cui circa la metà in soprappeso, nessuno di loro aveva subito vasectomia o presentava pregeressi problemi di sterilità.
Per ognuno di loro è stata vista la relazione fra IMC (Indice di Massa Corporea), livelli degli ormoni sessuali, qualità del seme e stile di vita.
Gli uomini sottopeso sono quelli con i più elevati livelli plasmatici di ormoni sessuali, mentre tali livelli diminuiscono all’aumentare del peso corporeo.

La conta e la densità spermatica, invece, sono pressoché invariate in tutti gli uomini indipendentemente dal loro IMC.
Il peso corporeo, quindi, sembra influenzare solo i livelli ematici degli ormoni sessuali, ma non influisce sulla qualità del seme.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti