Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Congelare la giovinezza oggi è realtà

di
Pubblicato il: 08-10-2008
Sanihelp.it - Una novità per la prevenzione e il trattamento dell'invecchiamento e del rilassamento cutaneo è proposta dal professor Michele Zocchi, chirurgo plastico e pioniere della ricerca nel settore della medicina rigenerativa e delle cellule staminali adulte indifferenziate derivate dal tessuto adiposo. Questa rivoluzionaria terapia è oggi disponibile per tutti i pazienti italiani grazie alla fattiva collaborazione scientifica tra il gruppo del professor Zocchi e il Bioscience Institute di San Marino.

La procedura è semplice e sicura: il chirurgo effettua un piccolissimo prelievo di cute (3mm quadrati) da dietro l'orecchio e lo invia presso la Cell Factory dell'istituto di San Marino. Il frammento viene analizzato per isolare i fibroblasti, cioè quelle cellule che producono il collagene, l'acido ialuronico e l'elastina. Una parte di queste cellule viene congelata, conservata in azoto liquido a - 198°C e immagazzinata in una banca di tessuti per essere utilizzata successivamente, al fine di permettere trattamenti anche dopo diversi anni utilizzando cellule giovani. Per i successivi interventi di ringiovanimento cutaneo, le cellule crioconservate potranno essere amplificate innumerevoli volte e, in poche settimane, raggiungere un'altissima concentrazione.
I nuovi fibroblasti vengono quindi posti in una soluzione arricchita di complessi vitaminici, aminoacidi, minerali, acidi nucleici, co-enzimi e sono pronti per essere iniettati nelle zone cutanee da trattare.

L'utilizzo di cellule autologhe, ossia prelevate dal paziente stesso, esclude qualsiasi pericolo di rigetto che può verificarsi con prodotti o filler sintetici. La possibilità di reintegrare la carenza di collagene con un consistente numero di fibroblasti giovani e attivi, fino a 500mila cellule per trattamento, permette di ricostituire la quantità di collagene sufficiente a garantire il recupero del tono cutaneo e il conseguente attenuamento delle rughe di superficie e di tutti quegli inestetismi legati ai processi di invecchiamento.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti