Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cioccolato fondente per il cuore

di
Pubblicato il: 09-10-2008
Sanihelp.it - Mangiare regolarmente cioccolato fondente aiuta a controllare i livelli dell’infiammazione così spesso responsabili di malattie cardiache: è quanto sostiene uno studio condotto presso l’Università di Campobasso e pubblicato sulla rivista Journal of Nutrition.

I ricercatori sono andati a determinare i valori della proteina C reattiva (CRP), uno dei marker per le malattie cardiache; tanto più elevato è il valore associato con questa proteina tanto maggiore è il rischio di incorre in una malattia cardiovascolare: nell’ambito del progetto «Molisani Project» sono stati seguiti 4849 fra uomini e donne, in buona salute, con più di 35 anni.
Fra queste persone 1317 hanno sempre consumato cioccolato di tutti i tipi, mentre 824 hanno consumato, negli anni, regolarmente cioccolato fondente, una quantità stimata in 5,7 gr.

Le persone che hanno mangiato regolarmente cioccolato fondente hanno in media valori di CRP di 1,10 mg/l contro 1,32 mg/l rilevati negli altri soggetti.
I maggiori benefici sembrano esserci mangiando 20 gr di cioccolato fondente ogni 3 giorni: se si mangiano quantità maggiori i benefici sui livelli di CRP tendono a scemare.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti