Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Broncopneumopatie: la prevenzione passa dalle terme

di
Pubblicato il: 10-10-2008
Sanihelp.it - Si è concluso a Berlino il meeting annuale della European Respiratory Society (Ers) sul tema delle malattie respiratorie. Sono oltre 4 milioni gli italiani che soffrono di bronchite cronica e asma bronchiale, patologie sempre più diffuse, ma di cui si ha ancora scarsa consapevolezza. I dati si fanno ancora più preoccupanti se si considera che la Broncopneumopatia cronico-ostruttiva (Bpco) causa in Italia circa 18 mila morti l’anno.

Durante la stagione invernale si verifica una riacutizzazione delle broncopneumopatie croniche. Le cure termali praticate prima dell’inverno, in periodo di relativa quiete sintomatologica e associate alla tradizionale terapia farmacologica durante le riacutizzazioni, ottengono un sicuro miglioramento della funzione respiratoria. L’azione sinergica di idrogeno solforato, cloruro di sodio, bromo e iodio permette infatti la prevenzione e la cura delle malattie dell’apparato respiratorio. L’acqua sulfurea-salsobromoiodica esercita a livello delle mucose dall’apparato respiratorio un’azione anti-infiammatoria, antisettica, immunostimolante, eutrofica, mucolitica e muco-regolatrice.

Le infiammazioni acute e croniche delle basse vie respiratorie si sono moltiplicate negli ultimi decenni, anche a causa del maggior inquinamento atmosferico. Un fatto importantissimo se si considera che la bronchite cronica può essere considerata una vera malattia sociale per l’alto costo dovuto alla perdita di giornate lavorative e l’elevato tasso di invalidità al lavoro.
Le terapie termali, accompagnate da un’adeguata ginnastica respiratoria (FKT respiratoria), in grado di favorire l’eliminazione delle secrezioni e di rinforzare la muscolatura respiratoria, rallentano e frequentemente arrestano il degrado funzionale respiratorio della malattia e garantiscono un miglioramento delle condizioni di vita.

Nei prossimi dieci anni si stima che le patologie respiratorie saranno la seconda causa di mortalità nel mondo. Anche per queste allarmanti previsioni l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha deciso di dedicare l’anno 2009 alla prevenzione e alla cura delle malattie che interessano l’apparato respiratorio.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Terme di Sirmione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti