Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mal di schiena

Qualche esercizio per la schiena

di
Pubblicato il: 02-11-2008

Nella prevenzione rientra certamente lattività fisica. Qualche esercizio mirato per la schiena vi aiuterà certamente a mantenere la vostra colonna vertebrale sana e dinamica

Sanihelp.it - Grazie all'aiuto di Pietro Riccio, dottore in scienze motorie e ideatore di Eukinesis, abbiamo per voi qualche utile esercizio che può essere di aiuto per la vostra schiena. Pietro Riccio precisa però che: «questi esercizi non sono da fare in fase acuta (cioè proprio mentre ho dolore), o in presenza di qualunque patologia della colonna. Le posizioni daranno la sensazione di stiramento o allungamento dei muscoli. Questa sensazione non deve essere troppo intensa. Su una scala da 1 a 10, dove 1 è assenza di tensione e 10 è tensione molto dolorosa, consiglio di non superare 7».

1) Appoggiate la schiena a una parete, le gambe semipiegate e divaricate alla stessa larghezza delle spalle. I piedi sono di circa 20 cm dalla base della parete.
Inclinate la testa verso destra tenendola a contatto con la parete e mantenendo lo sguardo avanti. Contemporaneamente spingete verso il basso la spalla sinistra.
Tenete la posizione per 4 respirazioni lente e profonde, quindi ripetete per l'altro lato.

2) Appoggiate la schiena a una parete, le gambe semipiegate e divaricate della stessa larghezza delle spalle. I piedi sono di circa 20 cm dalla base della parete.
Inclinate la testa verso destra tenendola a contatto con la parete, e mantenendo l'inclinazione, ruotatela andando a guardare la spalla destra. Contemporaneamente spingete verso il basso la spalla sinistra.
Tenete la posizione per 4 respirazioni lente e profonde, quindi ripetete per l'altro lato.

3) Sdraiatevi a terra supini, gambe piegate, braccia stese a terra in fuori (a T rispetto al tronco). Inclinate le gambe a destra, lasciandole scendere verso il terreno il più possibile. Girate la testa a sinistra e contemporaneamente appoggiate la mano destra sul ginocchio sinistro.
Tenete la posizione 4 respirazioni lente e profonde, rilassando a ogni espirazione. Quindi ripetere per l'altro lato.

4) Sdraiatevi a terra supini con il bacino più vicino possibile ad una parete, gambe unite stese verso l'alto in appoggio alla parete, braccia stese lungo i fianchi.
Ripetete l'estensione del tratto cervicale andando ad annullare lo spazio fra il collo e pavimento. Contemporaneamente tenete i piedi a martello.
Tenete la posizione 5 respirazioni lente e profonde, rilassando a ogni espirazione. Quindi ripetere per l'altro lato.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti