Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il recettore che aumenta la capacità autorigenerativa

di
Pubblicato il: 03-11-2008
Sanihelp.it - Un gruppo di ricercatori delle Università di Milano e di Torino ha scoperto un recettore in grado di aumentare la capacità autorigenerativa.
Questa scoperta aprirà la strada a nuove terapie contro i danni cerebrali dovuti a ictus o Alzheimer.
La ricerca si basa sulla possibilità di indurre le cellule progenitrici (simili alle staminali), presenti nel cervello adulto a formare nuove cellule nervose.

La riparazione dei circuiti cerebrali avviene continuamente, ma in caso di danni cerebrali, questo processo non coinvolge tutta la parte lesionata. Le cellule vicine all’area colpita emettono un allarme e che attiva altre cellule e le induce a riparare i neuroni; tale segnale però viene captato solo dalle cellule che possiedono il recettore GPR17.

Gli studiosi hanno quindi tentato di potenziare l’attività di questo recettore.
Spiega Maria Pia Abracchio, coordinatrice dello studio: «'Abbiamo visto che la stimolazione del recettore aumenta notevolmente la maturazione delle cellule verso forme più specializzate, in grado di riformare la mielina. Queste cellule restituiscono ai neuroni la capacità di trasmettere impulsi»


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti