Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La salute dalle piante

di
Pubblicato il: 11-11-2008

Le piante contengono molte sostanze di estrema utilità per il benessere dell'organismo umano e che spesso possono aiutare anche a ritrovare la forma perduta.

Sanihelp.it - Le piante e gli alimenti vegetali oltre a rappresentare una buona fonte di fibre, vitamine e sali minerali contengono discrete quantità di composti biologici attivi denominati phytochemicals o fitonutrienti.
Esistono migliaia di phytochemicals e molti ancora non sono stati scoperti.

I fitonutrienti svolgono un’azione di sostegno nei confronti di numerose funzioni del metabolismo cellulare e una loro carenza sembra correlarsi con lo sviluppo di numerose malattie croniche.
Bietole, ravanelli, rape, cavoli e broccoli sono ricchi in isotiocionati, phytochemicals protettivi nei confronti di alcune forme tumorali e dalla spiccata attività detossificante.

Aglio e cipolla sono ricchi in allisolfuri, molto utili per il benessere del sistema cardiovascolare e per tenere sotto controllo la colesterolemia.

Carciofo e tarassaco sono ricchi in polifenoli, sostanze utili per il corretto metabolismo epatico e per la depurazione dell’organismo.

Mirtilli, uva nera, melanzane e radicchio contengono le antocianine sostanze dalla spiccata attività antiossidante molto utili per la vista, per il benessere dei capillari sanguigni e dell’apparato urinario.

Il te verde, le albicocche e le ciliegie contengono discrete quantità di catechine dall’attività antiossidante, mentre le mele contengono flavonoidi come la quercetina e la rutina dall’azione blandamente lenitiva e antinfiammatoria a livello gastro intestinale e protettiva nei confronti del cancro del colon.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ADI (Associazione Italiana di Dietetica e nutrizione Clinica)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti