Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Diabete

Diabete e attività fisica in Italia

di
Pubblicato il: 16-11-2008

In un importante incontro tenutosi a Roma è stato presentato un decalogo che pone al centro dell'attenzione la prevenzione al diabete e l'importanza che riveste l'attività fisica

Sanihelp.it - La presentazione del Decalogo Barometro sul diabete ed attività fisica in Italia è uno dei temi al centro dell’incontro tenutosi il 3 novembre a Roma presso presso il Salone d’Onore del CONI.
L’evento ha visto atleti, rappresentanti delle istituzioni ed esperti del settore ancora una volta insieme, per promuovere sport e corretta alimentazione come punto di partenza delle dieci regole d’oro per fronteggiare il diabete  ed evitare i comportamenti a rischio.
Promozione dell’attività motoria e del corretto stile di vita emergono quali strumenti primari in termini di prevenzione e di miglioramento della salute delle persone con diabete, ma sempre più fondamentale si rivela l’aspetto relativo alle modalità attraverso le quali utilizzare tali leve, sfruttando ad esempio maggiormente gli spazi di azione della vita quotidiana.

Diventa così basilare camminare 30 minuti al giorno, durante la pausa pranzo, o acquistare una cyclette da usare in casa per un’ora al ritorno dal lavoro e, per chi ha la possibilità, recarsi in palestra, in piscina o al parco per svolgere esercizi in modo costante durante la settimana, ponendo così rimedio ad una diffusa tendenza media alla sedentarietà.
Afferma il Professor Pierpaolo De Feo: «La scelta di diffondere questo messaggio mediante un manifesto che sarà distribuito nei centri per la cura del diabete e nelle altre sedi opportune, è stata fatta per proporre in modo positivo i contenuti che mirano a migliorare lo stile di vita della popolazione italiana».
Aggiunge inoltre il Professor Stefano Balducci, specialista in Endocrinologia alla seconda Facoltà dell’Università di Roma Sapienza: «Al contrario di quanti molti possono pensare è preferibile essere in forma anche se leggermente in sovrappeso che magri con una forma fisica scadente».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti