Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Abano Terme

Perché scegliere La Residence&Idrokinesis

di
Pubblicato il: 24-11-2008

Un centro innovativo e ad alta tecnologia, dove alla professionalità e competenza degli operatori per le cure riabilitative si associa un'accoglienza alberghiera unica ed esclusiva

Sanihelp.it - Abano Terme è considerata la più antica, la più grande e la più conosciuta stazione termale d’Europa. Non poteva esserci luogo migliore per la nascita del primo progetto che vede incontrarsi l’antico sapere delle cure termali e i più moderni ritrovati biotecnologici per il recupero funzionale. La Residence & Idrokinesis assicura un centro ad alta tecnologia per la riabilitazione ad acqua termale ma anche una struttura alberghiera di alto livello, in cui la cura degli interni si sposa perfettamente con la bellezza della natura che fa da cornice.
I postumi di patologie legate all’apparato muscolo-scheletrico e neurologico, insieme al politraumatismo (spesso in seguito a incidenti stradali o domestici) rappresentano un’emergenza nazionale, dai profondi risvolti sociali. Proprio a questi trattamenti è dedicata La Residence & Idrokinesis.
Nel centro di riabilitazione termale si trovano palestre e vasche riabilitative, dotate di alta strumentazione tecnologica e adatte anche all’accesso di pazienti con gravi disabilità. Le quattro vasche variano in grandezza e profondità e sono studiate per il trattamento idrokinesiterapico personalizzato in acqua termale, per lavorare su tutte le parti del corpo. I trattamenti inoltre vengono monitorati da un sistema video a circuito chiuso, che consente al paziente di correggere da solo i propri movimenti in acqua, rendendo la pratica degli esercizi ancora più efficace.

La riabilitazione nella vasca con acqua termale ha un doppio vantaggio: ai benefici dell’esercizio in acqua (assenza di gravità, effetto termico, turbolenza, resistenza e viscosità), unisce gli effetti legati alla composizione chimica dell’acqua termale stessa (effetto miorilassante e decontratturante, antalgico, antiflogistico, trofico). A ciò vanno aggiunti i miglioramenti del benessere psicologico che l’acqua e il soggiorno in un ambiente termale assicurano.
Come spiega il Dottor Maurizio Grassetto, Specialista in Idrologia Medica e Direttore Sanitario de La Residence & Idrokinesis «sono molte le patologie che possiamo risolvere attraverso il nostro metodo riabilitativo, in particolare nel paziente operato (dopo artroprotesi di anca, ginocchio, spalla, dopo interventi ricostruttivi di fratture ossee, nella chirurgia del rachide). Nel paziente non operato otteniamo ottimi risultati nelle patologie ortopediche e reumatiche (osteoartrosi, osteoporosi vertebrale, periartrite di spalla, colpo di frusta cervicale), nella traumatologia sportiva, contusioni, distorsioni e lussazioni articolari, lesioni muscolo-tendinee; nelle patologie neurologiche, come nei postumi di ictus cerebrale (emiparesi, emiplegia), nelle sindromi extrapiramidali (Parkinson, disturni dell’andatura) e nelle lesioni del midollo spinale».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti