Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Calcio e attività fisica contro la sindrome metabolica

di
Pubblicato il: 01-12-2008
Sanihelp.it - Lo svolgimento quotidiano di un’ attività sportiva e una dieta ricca di calcio possono abbassare il rischio di incorrere nella sindrome metabolica: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Swedish Covenant Hospital di Chicago e pubblicato sulla rivista American Journal of Health Promotion.

La sindrome metabolica si caratterizza per l’ obesità addominale, l’elevata glicemia, la trigliceridemia, l’ ipertensione arteriosa e i bassi livelli di colesterolo HDL: tale condizione predispone fortemente alle malattie cardiovascolari.
Gli autori dello studio hanno esaminato più di 5000 adulti e hanno concluso che la sindrome metabolica è meno comune fra le persone che praticano regolare attività fisica e scelgono una dieta ricca di calcio.

Coloro che non svolgono almeno mezz’ora di attività fisica ogni giorno hanno l’85% di probabilità in più di sviluppare sindrome metabolica mentre tale condizione ricorre con una probabilità del 61% in quelli che non mangiano, d’abitudine, cibi ricchi di calcio.
Uno stile di vita salutare è fondamentale per ridurre l’incidenza di sindrome metabolica.
 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti