Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Trattare la depressione per evitare l'infarto

di
Pubblicato il: 02-12-2008
Sanihelp.it - Soffrire di depressione incrementa il rischio di morte per infarto, ma l’assunzione degli antidepressivi minimizza il rischio infarto: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Duke University Medical Center nel North Carolina e pubblicato sulla rivista Archives of Internal Medicine.

I ricercatori hanno seguito circa 1000 pazienti ospedalizzati per infarto e li hanno sottoposti ad un follow-up annuale.
Dopo circa 971 giorni 429 pazienti fra i 1000 iniziali, sono morti.
L’uso degli antidepressivi non si associa ad una peggiore sopravvivenza, mentre la depressione non trattata rende più difficile vivere dopo un attacco cardiaco.

Il National Institute of Mental Health ha patrocinato uno studio sull’utilità dell’uso di un particolare tipo di antidepressivi, gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), nei pazienti che hanno subito attacco cardiaco: i risultati di questo studio potranno meglio esemplificare i dati dello studio condotto nel North Carolina.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti