Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'obesità aumenta il rischio mal di testa

di
Pubblicato il: 10-12-2008
Sanihelp.it - L’obesità e il soprappeso aumentano il rischio di soffrire di mal di testa: è quanto sostiene uno studio condotto presso il Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta e pubblicato sulla rivista Cephalalgia.

Lo studio ha esaminato i dati relativi al periodo 1999-2002 di 7601 persone, uomini e donne, con più di 20 anni: il 15% degli uomini e il 28% delle donne hanno sofferto di gravi emicranie nei 3 mesi immediatamente precedenti lo studio.
Circa il 35% del campione ha evidenziato soprappeso con un Indice di Massa Corporea (IMC) compreso fra 25 e 30; il 30% del campione ha evidenziato obesità con un IMC superiore a 30, mentre il 33% del campione si è rivelato perfettamente normopeso con un IMC compreso fra 18,5 e 25.

Le persone obese o in soprappeso, tenendo conto anche di altri fattori predisponesti all’emicrania come sesso, etnia, uso di alcol, abitudine al fumo, hanno mostrato un rischio 1,5 volte maggiore rispetto ai normopeso di soffrire di emicrania.
Il 2% del campione in esame era sottopeso: loro più degli obesi, tendono a soffrire di emicrania.
I sottopeso in questo studio, però, era no un’esigua minoranza sono quindi necessari altri studi per affermare se l’essere sottopeso, come l’obesità, aumenti l’incidenza di emicrania.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti