Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sesso e dintorni

Notte di sesso all'addio al nubilato

di
Pubblicato il: 17-12-2008

È l'ultima occasione per svagarsi e trasgredire. La fine del periodo dove tutto è concesso. Perchè non divertisri allora? L'importante è mantenere il segreto.

Sanihelp.it - Ci si ritrova a una festa d’addio al nubilato, si beve un po’ e si conoscono persone interessanti. Nella maggior parte dei casi scappa l’avventura di una notte.

Negli ultimi tempi l’addio al nubilato è tornato di moda e qualche volta è destinata a lasciare il segno nella vita della festeggiata.
L’addio al nubilato è un rito importante. Psicologicamente, per alcuni, segna la fine delle trasgressioni. Il periodo dove tutto era concesso.

E allora perché non concedersi l’ultima trasgressione prima di sposarsi? Seguire il proprio istinto liberi da costrizioni.
Sapere che per una notte ci si può lasciare andare diventa motivo di trasgressione. E se succede? Se si conosce la persona più fascinosa capace di attirare la nostra attenzione?

L’importante è continuare a vivere la propria vita pensando a quei momenti con leggerezza. Senza idealizzare troppo quei momenti di passione. Magari la stessa persona passionale e fascinosa, vista in un altro contesto, non attirerebbe più la nostra attenzione. Quella intesa erotica così perfetta, nella maggior parte dei casi, sarà difficile da replicare in futuro con un partner che non si conosce.

Mantenere il segreto è d’obbligo, sarebbe inutile mandare in crisi un rapporto proprio prima del matrimonio. Se si è convinti che si tratta di un episodio che non si ripeterà mai più sarebbe inutile far soffrire la persona amata per una notte di sesso.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti