Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

W la zuppa!

di
Pubblicato il: 21-01-2016

I rigori dell'inverno invogliano a mangiare cibi caldi che riscaldano il cuore, lo stomaco e aiutano a sconfiggere l'influenza.

W la zuppa! © Thinkstock

Sanihelp.it - Le zuppe, i minestroni e le vellutate sono piatti deliziosi che scaldano e ristorano nelle fredde e buie giornate invernali.
La varietà delle zuppe è molto vasta: si va dalle zuppe di verdure a quelle di verdure e legumi; la zuppa di fagioli, di fagioli e patate, di porri, di farro, di patate e lardo e così via.

La medicina tradizionale cinese, poi, consiglia in particolare per il naso chiuso la zuppa calda di cavolo e cipolla.
Per l'influenza, in assenza di febbre, caldamente raccomandata anche la zuppa di zenzero: si fanno bollire 50 g di riso in acuqa e a metà cottura si aggiungono lo zenzero e l'aglio, va consumata ben calda.
Lo zenzero calma anche la tosse e il vomito perciò questa zuppa ben si adatta anche all'influenza accompagnata da sintomi gastro intestinali.

Per la tosse grassa si può provare la zuppa di riso e rapa bianca: 500 g di rapa bianca tagliata a fettine si fanno cuocere in acqua e si aggiungono 250 g di riso.
La zuppa va consumata tiepida per alcuni giorni.
La zuppa di ravanelli, infine, è un buon rimedio per la tosse e la bronchitte: va assunta mattina e sera ben calda.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Medicina tradizionale cinese

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti