Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale palestra

Gli integratori alimentari a base proteica

di
Pubblicato il: 29-06-2009

La categoria degli integratori alimentari è molto vasta. Ve ne sono molti a base proteica, che sebbene appartenenti alla stessa categoria hanno caratteristiche e funzioni diverse

Sanihelp.it - Alla categoria degli integratori alimentari a base proteica appartengono:

BCAA: aminoacidi essenziali a catena ramificata. Svolgono azione plastica ed energetica per lo sviluppo muscolare. Riducono la sensazione di fatica durante un’attività molto intensa e in parte impediscono le lesioni proteiche a livello muscolare in seguito a sforzi prolungati. Si trovano in carne (pollo) e cereali. Utili in: sport di potenza (sollevamento pesi, body building) e di resistenza (sport di fondo, ciclismo).

Glutammina: aminoacido che tamponando le situazioni di acidosi, agevola lo smaltimento delle tossine post allenamento.

Creatina: sostanza sintetizzata dal fegato e dai reni. Costituisce la fosfocreatina (fonte energetica per attività brevi e impegnative) e trasporta l’energia. Aumenta le riserve di energie muscolari. Si trova nelle carni rosse e nel pesce. Utile in: sport di potenza, di velocità o di tipo misto, attività aerobiche.

Carnitina: molecola a base proteica prodotta dal fegato e dai reni. Trasferisce gli acidi grassi, che vengono impiegati come fonte energetica. Si trova nella carne e nei derivati. Utile in: sport di endurance.

• Arginina: aminoacido importante per l’apparato cardiovascolare. Aumenta il ritmo di sintesi del glicogeno nel muscolo dopo l’allenamento, favorendo un recupero più rapido.

Preparati proteici: derivati dal latte, dalle uova o dalla soia, sono di facile assimilazione e digeribilità.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
In perfetto equilibrio - G. D'Anna

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti