Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lifestyle

Le sette regole d'oro per un caffè ad hoc

di
Pubblicato il: 03-02-2009

Ecco qualche consiglio per preparare un buon caffè con la moka. Per una bevanda dal gusto deciso e dall'aroma intenso che darà un forte sapore ai vostri momenti di relax

Sanihelp.it - Noi italiani siamo amanti del caffè. Ci fa compagnia durante il giorno e spesso conclude a meraviglia un pranzo o una cena. Un buon caffè però ha le sue regole, sei sicuro di conoscerle?

1. Usare acqua fresca e leggera. Acque salmastre o ricche di calcare o dure, affievoliscono il sapore integro. Non usare acqua bollita.

2. Il contenitore deve essere caricato generosamente con il caffè macinato e mai pressato. Poggiare la polvere delicatamente, eliminando i grumi. Dosare convenientemente le proporzioni di caffè e acqua.

3. Non accelerare i tempi di preparazione; al contrario si parte dall'acqua fredda, che dovrà riscaldarsi gradualmente sulla fiamma vivace. Pazientare qualche minuto.

4. La caffettiera va posta sul fuoco a fiamma bassa e a coperchio aperto. Per questo è bene porre un salvaschizzi sul beccuccio da cui esce il caffè.

5. Togliere la caffettiera dal fuoco a caffè pronto. La bevanda non deve mai bollire, perchè diventerebbe sgradevole, quindi spostare la caffettiera dal fuoco qualche istante prima che termini l'erogazione.

6. Bere il caffè molto caldo, appena fatto: è il momento più indicato per goderne aroma e gusto pieni. Il caffè rimasto va conservato in frigorifero, per conservarne al meglio aroma e sapore.

7. Pulire accuratamente la caffettiera ogni qual volta la si usi, non sciacquare con sapone o detersivi ma solo con acqua bollente. La pulizia del filtro va fatta con molto scrupolo. Prima dell'impiego è consigliabile far bollire con poco caffè le caffettiere nuove o quelle a riposo da lungo tempo.




FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.lavazza.com

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti