Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Alzheimer: il diabete del cervello

di
Pubblicato il: 04-02-2009
Sanihelp.it - Uno studio pubblicato su Pnas rivela il legame che unirebbe Alzheimer e diabete. Trattando i malati di Alzheimer con insulina, si possono ottenere molti benefici neurologici: sembra infatti che l’ormone protegga le cellule cerebrali fondamentali per la memoria.
Questo studio della Northwestern University (Usa) e dell'Università di Rio de Janeiro (Brasile), si è concentrato sugli effetti dell’insulina per le proteine che, accumulandosi nel cervello dei malati di Alzheimer, causano il danno all’origine della demenza.

Gli studiosi hanno trattato con insulina e rosiglitazone (un farmaco che negli affetti da diabete di tipo 2 aumenta l’effetto dell’ormone sulle cellule) alcuni neuroni dell’ippocampo: la parte del cervello fondamentale per la creazione dei ricordi.
Dal risultato è emerso che l’insulina è in grado di bloccare l’effetto dannoso delle proteine. L’Alzheimer è quindi una sorta di diabete del cervello.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti