Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Meta-analisi scientifica sulla riflessologia

La riflessologia funziona: parola di scienziati

di
Pubblicato il: 17-02-2009

La riflessologia aiuta a vivere meglio e a superare malattie, piccole disturbi, momenti delicati della vita: un numero consistente di ricerche degli anni più recenti lo dimostra.

Sanihelp.it - Finalmente un riconoscimento importante per la medicina naturale: la ricerca ha dimostrato i benefici effetti della riflessologia su diverse fasce della popolazione, dai neonati fino agli anziani. Ecco i vantaggi scientificamente dimostrati di questa pratica sulla salute e il benessere dell’organismo.

Secondi studi recenti (dagli anni ’90 in poi), la riflessologia:

1. favorisce il recupero fisico dopo una malattia o un intervento chirurgico: da uno studio danese del 2001 è emerso che i neonati soggetti a coliche sottoposti a trattamento riflessogeno stavano meglio rispetto al gruppo di controllo; una ricerca svizzera del 1994 ha riscontrato una più rapida ripresa delle funzioni renali e intestinali del post-operatorio e una minore necessità di farmaci

2. migliora l’efficacia dei farmaci: ricerche condotte in Cina negli anni ‘90 indicano che la riflessologia è in grado di amplificare l’efficacia dei farmaci usati nella terapia delle infezioni renali e del diabete; sempre cinese un altro studio che ha osservato una riduzione dei tempi di guarigione dalla polmonite nei neonati trattati con un’associazione di tecniche riflessogene e farmaci, rispetto alla sola terapia farmacologica

3. migliora le funzionalità di alcuni organi come reni (Austria, 1999), intestino (Cina, 1994) e cuore (Gran Bretagna, 1997 e Singapore, 2005)

4. mitiga gli effetti collaterali di alcuni trattamenti farmacologici: studi statunitensi (2000,2003), britannici (2000) e coreani (2005) hanno documentato una riduzione di sintomi come nausea e vomito nei pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia

5. attenua il dolore, come mal di testa (Danimarca, 1997), emicrania (Austria, 1993), mal di denti (Cina, 1994), dolore toracico causato da malattia coronarica (Cina, 1998)

6. aiuta nel trattamento di alcuni disturbi specifici, come le disfunzioni sessuali maschili, i disturbi urinari negli uomini con prostata ingrossata e i dolori mestruali femminili: parola di uno studio cinese del 1996-1998

7. è utile durante il parto e l’allattamento: uno studio condotto in Danimarca nel 1989 ha mostrato come durante il parto il ricorso alla riflessologia comporti una riduzione della durata del travaglio e del dolore; sette anni dopo un’ulteriore indagine, questa volta cinese, ha evidenziato come il trattamenti riflessogeno post-partum favorisce la montata lattea

8. migliora la qualità della vita degli anziani: nel 1995 un esame condotto nel Regno Unito su un gruppo di malati di Alzheimer sottoposti a trattamento riflessogeno ha rilevato una riduzione di alcune manifestazioni tipiche quali irrequietezza, vaneggiamento, rigidità articolare e artrite; uno studio coreano del 2006 condotto sugli ospiti di una casa di riposo ha riscontrato inoltre un miglioramento della qualità del sonno e un’attenuazione della depressione; infine, secondo uno studio del 1994, la riflessologia agirebbe positivamente anche sulla stipsi legata alla terza età.

La ricerca insomma ha sprecato diverse energie a livello internazionale per dimostrare i benefici di questa pratica antichissima in diversi campi della salute e a tutte le età. Inoltre, l’inclusione del trattamento riflessogeno nei protocolli terapeutici ospedalieri è sempre più frequente, soprattutto per quanto attiene al settore delle cure palliative e alle terapie post-operatorie.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
B. e K. Kunz, Il grande manuale della riflessologia, Tecniche Nuove

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.8 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti