Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Come usare erbe e spezie per la salute

Ricettario terapeutico aromatizzato

di
Pubblicato il: 19-02-2009

I segreti degli antichi erboristi possono essere un valido aiuto per alleviare e curare alcuni disturbi comuni.

Sanihelp.it - Impacchi calmanti
Prendete 20 grammi di semi di coriandolo, bolliteli in 50 ml di acqua per 10 minuti, filtrate e lasciate intiepidire. Imbevete una pezzuola, strizzatela e applicatela localmente.

Digerire e corroborarsi
Macinate finemente 25 grammi di stecca di cannella e unite 500 ml di vinsanto. Lasciate macerare per 6 giorni e filtrate. Bevete un bicchierino a fine pasto. Riscaldato, questo vino si rivela utile negli stati influenzali.

Bocca in fiamme
Preparare un infuso con 200 ml di acqua e 8 grammi di sommità di aneto. Lasciate riposare per 10 minuti, rimestando ogni tanto. Alla fine filtrate. Usate per sciacqui in caso di infiammazioni delle mucose orali.

Per notti di passione
Bollite un litro d’acqua e versatelo su 40 grammi di santoreggia. Lasciate in infusione per 10 minuti, filtrate e bevetene una tazza la sera.

Occhi arrossati
Bollite 200 ml di acqua, spegnete il fuoco e unite 4 grammi di semi di finocchio. Lasciate in infusione, coperto, per 10 minuti, poi filtrate. Quando l’infuso è raffreddato usatelo per lavarvi gli occhi: immergetevi una pezzuola, strizzatela e applicatela localmente, lasciandovela una decina di minuti. È efficace anche per le palpebre infiammate e, sotto forma di sciacqui, per rinfrescare l’alito.

Per la sinusite
Bollite un litro d’acqua e versatela su 50 grammi di timo secco. Dopo un riposo di 10-15 minuti filtrate. Effettuate suffumigi tre volte al giorno.

Rimedio contro il singhiozzo
Bollite 100 ml di acqua e versatela su un miscuglio di dragoncello (un pizzico), mezzo cucchiaino di semi di anice verde e mezzo cucchiaino di semi di aneto. Dopo 3 minuti filtrate. Bevete l’infuso caldo.

Per un fegato sano
Pelate e macinate 20 grammi di radice di curcuma. Mettetela in un vaso con 100 grammi di alcol a 70° e lasciatela in infusione per 10 giorni, agitando quotidianamente. Filtrate e conservate la tintura in una boccetta di vetro scuro munita di contagocce. Prima dei pasti, assumetene alcune gocce senza superare la dose di mezzo cucchiaino. Depura il fegato e favorisce la secrezione della bile. Vanta anche proprietà digestive.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
La guida del benessere, Red Edizioni

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti