Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mai più emergenza pipì con il wc portatile

di
Pubblicato il: 20-03-2009
Sanihelp.it - Ognuno di noi produce mediamente un litro e mezzo di urina al giorno. Non sempre però scappa nel momento giusto! Capita infatti di non avere a disposizione i servizi igienici.

Quasi sempre la soluzione è trattenersi, con il rischio di creare situazioni che a lungo andare potrebbero provocare infezioni o cistiti: si calcola che circa il 30% delle donne presenti uno o più episodi all’anno. Per non parlare delle persone con problemi di incontinenza, un disturbo che riguarda circa tre milioni di donne nel nostro Paese (circa una su cinque) e mezzo milione di uomini.
La soluzione esiste e si chiama TravelJohn: è un piccolo wc portatile, in plastica non inquinante e atossico. Al suo interno contiene uno speciale polimero, capace di trasformare il liquido in gel. La sicurezza e l’igiene sono assicurati: gli agenti anti-microbici sono infatti in grado di distruggere il 98% della crescita batterica ed è dimostrata clinicamente una riduzione di oltre il 57% delle infezioni croniche delle vie urinarie. Il wc portatile possiede un’imboccatura anatomica e un collare in plastica e può quindi essere utilizzato comodamente sia seduti, che sdraiati che in piedi. Grazie a una doppia sacca interna è assolutamente sicuro, elimina gli odori ed è dotato di una pratica zip di chiusura per poter essere riutilizzato in un secondo momento. Può venire smaltito come un normale rifiuto.

Il prodotto è stato inventato in Olanda, ma in Italia è arrivato con Monfarma e può essere acquistato in farmacia al prezzo di 6,50 euro per tre pezzi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
monfarma

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti