Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ictus: la musica può aiutare il recupero visivo

di
Pubblicato il: 24-03-2009
Sanihelp.it - La musica potrebbe essere un valido aiuto per chi ha subito un ictus a recuperare la vista. Questo il frutto di uno studio britannico: il 60% dei pazienti vittime di un attacco ischemico perdono la vista in uno dei due campi visivi.
L'ictus infatti colpisce una parte del cervello, provocando la paralisi di un lato del corpo o del viso e danneggia i centri dell'attenzione e del movimento con la conseguente perdita cerebrale della vista.

Lo studio si è occupato dello stile di vita di tre pazienti la cui consapevolezza di una parte del corpo e della vista è stata compromessa dalla malattia. Quando costoro si dedicavano all’ascolto di buona musica, scelta da loro stessi, riuscivano in parte a riattivare la vista mancante, iniziando a intravedere i colori e le luci rosse.
Gli studiosi sono convinti che la musica piacevole generi emozioni positive, che possano aiutare a produrre segnali più efficienti nel cervello, aumentando la sua capacità di analizzare lo stimolo.

Così commenta David Soto, dell’Imperial College di Londra: «La musica sembra migliorare la consapevolezza per i suoi effetti emozionali positivi sul paziente, simili benefici potrebbero essere prodotti rendendo felice il paziente anche in altri modi».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti