Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Visualizzare mentalmente i calcoli può indurre in errore

di
Pubblicato il: 30-03-2009
Sanihelp.it - Se chiediamo a un significativo campione di persone di stabilire il più velocemente possibile il numero che si trova a metà dell’intervallo tra uno e sette, la risposta più frequente è cinque, non quattro. I ricercatori della Sapienza di Roma, coordinati dal professor Fabrizio Doricchi della facoltà di Psicologia I in collaborazione con la Fondazione Santa Lucia, hanno dimostrato che nelle operazioni a mente vengono commessi degli errori che si ripetono in maniera sistematica.

È ormai noto in ambito neurologico e psicologico che per paragonare mentalmente quantità numeriche, le persone fanno ricorso a una strategia visuo-spaziale consistente nel collocare i numeri su una linea mentale orizzontale simile a un righello scolastico. Su tale linea mentale, le quantità più piccole sono posizionate alla sinistra di quelle più grandi.

I ricercatori hanno scoperto che gli errori indotti dall’uso di tale strategia spaziale non sono casuali, ma derivano dal raggruppamento dei numeri simbolici entro le decine. In altre parole le persone tendono a spostare sistematicamente i centri degli intervalli numerici verso il centro della decina alla quale tali intervalli appartengono o, nel caso di intervalli più brevi (come per esempio 1-5), verso l’inizio sinistro della decina.

Tali risultati mettono in luce gli effetti che il successo culturale del sistema simbolico numerico decimale ha prodotto sulla rappresentazione visuo-spaziale non-simbolica delle numerosità, rappresentazione che l’uomo condivide con i primati non-umani e con altre specie.

La ricerca è stata presentata sul numero di marzo della rivista Current Biology e rappresenta lo sviluppo di risultati già pubblicati dallo stesso gruppo di ricerca sulla rivista Nature Neuroscience.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Universita La Sapienza

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti