Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore alla prostata: cellule circolanti predicono sviluppo

di
Pubblicato il: 02-04-2009
Sanihelp.it - Silicon Biosystems S.p.A  ha annunciato l’inizio di un progetto pilota per l’individuazione e caratterizzazione molecolare di cellule tumorali circolanti in pazienti affetti da tumore alla prostata metastatico.

Il progetto si basa sull’uso di un'innovativa tecnologia che utilizza microchip in silicio per l’isolamento di cellule rare, in combinazione con tecniche di analisi molecolare su singole cellule sviluppate da un team di ricercatori dell’Università di Regensburg, in Germania. Il progetto vede coinvolte Silicon Biosystems spa, la divisione di Oncogenomica dell’Università di Regensburg e un network clinico italiano.

Uno degli obiettivi principali è giungere, partendo da un semplice prelievo di sangue, a una migliore determinazione del rischio individuale di un paziente di progredire verso una malattia sistemica metastatizzante potenzialmente mortale, che è oggi un bisogno medico molto importante.
Infatti, nel tumore alla prostata l’assegnazione dei pazienti alle varie opzioni di cura è spesso difficile. Da un lato vi è il rischio di applicare trattamenti eccessivi e non necessari, e dall’altro il rischio di un inadeguato trattamento in malattie aggressive.

La valutazione genetica delle cellule tumorali circolanti potrebbe consentire di individuare i tumori soggetti a progredire allo stadio con metastasi con un migliore rapporto tra sensitività e specificità, effettuando un trattamento ottimizzato su ciascun paziente sulla base delle caratteristiche del tumore.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Silicon Biosystems

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti