Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Post-parto

Verdure e Pilates per Naomi Watts

di
Pubblicato il: 14-04-2009

A quattro mesi dal parto, l'attrice è già tornata in forma, merito di un'alimentazione equilibrata e del Pilates.

Sanihelp.it - La gran parte delle neomamme vip riesce a recuperare in poco tempo la forma impeccabile che aveva prima della gravidanza. E’ successo anche a Naomi Watts, diventata mamma per la seconda volta a dicembre 2008 e già apparsa in pubblico con una silhouette invidiabile.

Questa volta, il fisico scolpito non è il risultato della panciera che la donna portava subito dopo il primo parto, per sua stessa ammissione. Infatti, già a due mesi dalla seconda nascita, pizzicata da un paparazzo, come mamma l’ha fatta, sul balcone di un hotel, aveva dato prova di essere sulla buona strada per un perfetto recupero.

L’attrice, da poco nelle sale con The International, ha dichiarato che non le è stato difficile tornare in forma, complice anche l’inevitabile gestione del primogenito, di quasi due anni. Anzi, non avrebbe neppure seguito una vera e propria dieta, perché in allattamento, limitandosi a scegliere alimenti sani, a base, soprattutto, di verdure, con un occhio alle porzioni.

È davvero sufficiente "correre dietro" a un figlio e mangiare sano, per tornare presto in forma? È difficile crederlo, considerato che l’attrice ha affrontato due gravidanze e ha ormai quarant’anni. Effettivamente, Naomi Watts non si è affidata completamente a madre natura, ma ha scelto di impegnarsi sul versante fitness.

Come molte colleghe, infatti, ha optato per quella che potremmo ormai definire una vera e propria moda nello star system, il Pilates. La Watts ne era già un’affezionata, e sembra che non abbia smesso di praticarlo neppure in gravidanza, seguendo i consigli del personal trainer Daniel Loigerot, che ha preparato per lei uno specifico programma post-parto. E pare abbia funzionato.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti