Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Cura del Viso

Pelle impura? Purificala!

di
Pubblicato il: 28-04-2009

Di cosa ha bisogno la pelle impura? Naturalmente di essere purificata. Con i prodotti giusti. Ecco cosa non deve mancare nel tuo beauty case.

Sanihelp.it - Lucida, unta, costellata di pori dilatati, punti neri e brufoletti. Capricciosa e sensibile a sbalzi di umore, temperatura, alimentazione e ormoni. Ama il sole ma non il caldo, non regge il trucco ed è molto esigente in fatto di cosmetici.
Non è un ritratto molto incoraggiante, quello della pelle grassa e impura, ma per fortuna non così difficile da contrastare. L’importante, come sempre, è scegliere i prodotti giusti.

Quelli più adatti a questo tipo di pelle sono a base di ingredienti normalizzanti e seboregolatori. Queste azioni sono svolte in particolare da alcuni principi attivi che non a caso sono i più utilizzati nei cosmetici destinati alla pelle impura: l’acido salicilico, che assorbe il sebo in eccesso e funziona da leggero esfoliante, migliorando l’ossigenazione della pelle; gli alfaidrossiacidi, che accelerano il processo di esfoliazione naturale, liberando la pelle dalle cellule morte e stimolandone il rinnovamento; l’amido di frumento, che agisce come assorbente e antilucido, il farnesolo, una sostanza che si trova nell’olio essenziale di gelsomino e rosa, regola la produzione di sebo e agisce delicatamente contro i batteri, preservando la barriera cutanea di protezione.

In creme e preparati per la pelle grassa si può anche trovare argilla, che elimina l’eccesso di sebo e opacizza l’incarnato, estratti vegetali di hamamelis, betulla, rosa, bardana, carciofo, tarassaco, lavanda e malva: alcuni svolgono un’azione sebo regolatrice e purificante, altri sono lenitivi, emollienti e rinfrescanti.
Infine le vitamine F e B6 e lo zinco sono seboequilibranti, normalizzanti e protettivi.

Per quanto riguarda i tipi e le formulazioni di prodotto più indicate, il kit perfetto per la cura della pelle grassa o impura comprende:

detergente specifico in gel o schiuma, con una formulazione oil free, cioè priva di sostanze oleose, che pulisce a fondo la pelle e normalizza la produzione di sebo; da evitare, invece, i detergenti troppo aggressivi, come il sapone tradizionale, che secca la pelle e stimola le ghiandole sebacee a lavorare di più; no anche al latte detergente: lascia un antiestetico residuo d’unto sulla pelle
tonico per le pelli grasse: ha una specifica azione astringente, chiude cioè i pori ed elimina le zone lucide
• fluidi o gel idratanti: devono essere leggeri e privi di oli, che affiancano all’azione idratante quelle riequilibranti e opacizzanti (ma non nutriente)
• prodotto per il peeling a base di microgranuli purificanti (da fare due volte alla settimana)
maschera in crema o gel specifico per pelli grasse (da fare due volte alla settimana).


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
A. Di Pietro, Per la tua pelle, Sperling & Kupfer

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti