Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Allarme mastectomia

di
Pubblicato il: 28-04-2009
Sanihelp.it - Sempre più donne alle quali viene diagnosticato cancro al seno in fase iniziale scelgono la strada della mastectomia: è quanto denuncia uno studio condotto presso l'università del Minnesota e pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Oncology.

Fra il 1988 e il 2005 la frequenza di mastectomia in caso di carcinoma mammario nelle fase iniziale è aumentata del 188%.
Per quale motivo tante donne scelgano quest'opzione terapeutica non è chiaro.
Le donne nelle quali si diagnostica tempestivamente il carcinoma al seno hanno una probabilità di sopravvivenza dal momento della diagnosi del 98-99%, soprattutto le donne più giovani dopo aver saputo della loro malattia preferiscono sottoporsi a mastectomia per sicurezza, ma la mastectomia non aumenta la probabilità di sopravvivenza che comunque è molto elevata.
Lo studio ha preso in esame i dati relativi a 51030 donne con cancro al seno e circa 2072 di loro hanno scelto di sottoporsi a mastectomia.

Sono necessari ulteriori studi, secondo gli autori di questo studio per stabilire se l'aumento della mastectomia si traduce in un reale beneficio per le donne affette da cancro al seno.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti