Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gli italiani dormono bene anche in tempi di crisi

di
Pubblicato il: 28-04-2009
Sanihelp.it - Per gli italiani sonno tranquillo e senza interruzioni, anche in periodi di grandi preoccupazioni. Nel corso del Salone del Mobile, l’AIPEF, Aziende Italiane Poliuretani Espansi Flessibili, nell’ambito del progetto Poliuretano è, presenta il sondaggio Come dormono gli italiani, effettuato su un campione di 1.000 italiani dai 14 anni agli over 60.

Gli italiani preferiscono dormire di fianco o in posizione fetale: il 61% delle donne e il 50% degli uomini utilizzano questa postura per addormentarsi. La posizione prona (pancia sotto) risulta invece più amata dal 26% delle donne e solo dal 22% degli uomini. Questa postura viene lentamente abbandonata con il passare degli anni. La posizione supina coinvolge un terzo della popolazione oltre i 60 anni.

Gli uomini risultano più nottambuli delle donne. Infatti il 36% degli uomini dichiara di andare a letto dopo le mezzanotte contro una percentuale femminile del 23%. Nella fascia 21-40 anni, ben il 71% delle donne va a dormire tra le 22.00 e le 24.00, contro solo il 56% degli uomini.

Oltre la metà del campione analizzato si addormenta spontaneamente. La televisione risulta nelle fasce maschili più giovani il mezzo più utilizzato per addormentarsi. Con il passare degli anni, diminuisce però la percentuale degli uomini che si addormentano davanti alla TV mentre questo dato aumenta in maniera più lenta ma graduale per le donne.

Oltre il 60% dei soggetti intervistati, sia per gli uomini sia per le donne, non si sveglia di notte. L’ora media del risveglio è tra le 6.00 e le 8.00; oltre la metà delle campione utilizza la sveglia (61% per le donne e 58% per gli uomini). Con l’aumentare dell’età aumenta però esponenzialmente la percentuale di chi si sveglia spontaneamente. Allo stesso modo la percentuale di persone che si fanno svegliare da qualcuno diminuisce progressivamente con l’età.

Sul totale del campione solo l’8% dichiara di non usare il cuscino. La metà degli italiani preferisce un materasso di media rigidità (52%). Più di un terzo delle fasce giovanili predilige invece un materasso più morbido, mentre nelle fasce over 60 si nota un aumento dell’utilizzo di un materasso più rigido.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Sondaggio Come dormono gli italiani, progetto Poliuretano

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti