Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Un test della pelle per diagnosticare la SLA

di
Pubblicato il: 04-05-2009
Sanihelp.it - Il semplice prelievo di un pezzettino di pelle, la creazione di una piccola ferita e il tempo necessario alla guarigione della ferita sono tutti elementi che possono permettere di diagnosticare l’evoluzione della Sindrome Laterale Amiotrofica, SLA: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Columbia University Medical Center e presentato al meeting annuale dell’American Academy of Neurology.

La SLA è una malattia autoimmune che determina paralisi progressiva del paziente fino alla sua morte, non ci sono cure e ogni anno vengono diagnosticati circa 120000 nuovi casi.
Secondo gli autori del report poiché il sistema nervoso e la pelle derivano dalle stesse cellule embrionali numerose patologie possono coinvolgere entrambi i tessuti.
I ricercatori con uno speciale apparecchio hanno esaminato l’elasticità della pelle di 40 pazienti affetti da SLA e 30 loro familiari sani.
Si è visto che la pelle dei pazienti affetti da SLA è molto meno elastica rispetto a quella dei loro familiari sani.

Sembra che tanto più la pelle dei malati di SLA perda di elasticità tanto più la malattia progredisce in fretta.
Servono studi ulteriori per capire le basi biochimiche di queste intuizioni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti