Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Assumere molto calcio aiuta a prevenire i tumori

di
Pubblicato il: 07-05-2009
Sanihelp.it - Oltre a prevenire, insieme alla vitamina D, l'avanzare dell'osteoporosi, il calcio sembra esercitare anche un effetto protettivo nei confronti dei tumori, soprattutto se proviene dalla dieta.

Lo suggerisce uno studio uscito sugli Archives of Internal Medicine nel quale i ricercatori dell'Università del North Carolina hanno verificato i dati di salute e le abitudini alimentari di quasi mezzo milione di persone che al momento dell'arruolamento avevano un'età compresa tra i 50 e i 71 anni, che sono state seguite per un decennio, e tra le quali, nel corso degli anni, ci sono stati più di 50.000 casi di almeno dieci tipi di tumori diversi.

Il risultato è stato che chi assume molto calcio - a fronte di una dose consigliata di 1,2 milligrammi al giorno, un quantitativo che va dai 1,530 ai 1,880 milligrammi - ha avuto, se maschio, una riduzione del rischio di cancro dell'esofago del 30%, del 20% di quelli della testa e del collo e del 16% di quello del colon retto rispetto ai partecipanti che assumevano abitualmente poco calcio con la dieta; per le donne, la riduzione è stata del 28% per il colon.
Per quanto riguarda i supplementi, negli uomini sembrano avere un effetto protettivo solo nei confronti del tumore del colon (e non, come suggerito in altri studi, per la prostata), mentre per le donne per quello del fegato, che resta un tumore raro.

Coloro che assumenvano più calcio con la dieta sono risultati anche avere abitudini più sane (più attività fisica, minore indice di massa corporea ecc.), e probabilmente anche questo ha un ruolo nella diminuzione del rischio di cancro.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AIOTE

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti