Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Bellezza: sempre più donne comprano i cosmetici in farmacia

di
Pubblicato il: 12-05-2009
Sanihelp.it - 13,5 milioni di italiani, tra cui 2,6 donne, scelgono di comprare i cosmetici in farmacia. La motivazione di questa scelta sta prevalentemente nell’offerta di prodotti adatti ad esigenze specifiche, di qualità e che danno sicurezza e nella presenza di un consiglio professionale.
È quanto emerge dallo studio commissionato dal Gruppo Cosmetici in Farmacia di Unipro, l’Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche, alla Nielsen dal titolo Il vissuto della farmacia per l’acquisto di prodotti cura persona, presentato in anteprima alla recente manifestazione Cosmofarma Exhibition.

Il canale farmacia mostra ormai da anni un andamento di crescita superiore a quello degli altri canali, con un +3,8% nel 2008 per un valore di 1.390 milioni di euro. Il Gruppo Cosmetici in Farmacia di Unipro, vicino alle esigenze delle proprie imprese, ha commissionato a Nielsen uno studio ad hoc per comprendere meglio i motivi di questo fenomeno, e per valutare come i consumatori vivono la cosmesi in farmacia.

La ricerca ha messo in evidenza che la preferenza per la farmacia si manifesta soprattutto nel segmento dei trattamenti viso e trattamenti corpo, per i quali l’attesa di efficacia è più elevata.
L’80% di queste consumatrici acquista in farmacia con una frequenza piuttosto elevata (almeno 1 volta al mese per il 22%); esiste anche la tendenza a intensificare la frequentazione (18% più dell’anno precedente vs 14% meno), soprattutto tra le già alto-frequentanti. Le accentuazioni rispetto alla media riguardano il Centro Italia, le fasce di età 25-34 (prevenzione e invecchiamento) e 45-54 (correzione dei segni), oltre alla più alta scolarità e il reddito più elevato.

Franco Brambilla, Presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia, commenta: «La ricerca Nielsen dimostra che la farmacia può utilizzare la dermocosmetica per attirare clientela prestigiosa, fatta di opinion-leader, in grado di conferire alla farmacia un’immagine trendy, di punto vendita moderno e tecnologico in campo salutistico. Per questo occorre valorizzare le marche cosmetiche, sfruttando al meglio la loro forza di comunicazione e di attrazione e, insieme a questo, investire in personale dedicato, esperto, formato e motivato».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Unipro

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti