Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il sale non va eliminato, ma dosato

di
Pubblicato il: 19-05-2009
Sanihelp.it - «Il sale è un ingrediente che fa bene al corpo, l'importante è non abusarne per non incorrere in spiacevoli inconvenienti come la pressione alta»: questa la dichiarazione di Gianfranco Vissani, a un convegno sull’ipertensione arteriosa.

«Il sale per uno chef è un ingrediente fondamentale così come tutti quanti gli altri. Un cuoco non può farne a meno, ma è bene che in cucina il sale sia utilizzato con intelligenza, senza eccederne. Quando si fa la pasta non si deve mettere poca acqua nella pentola, altrimenti il sale si condensa in poco liquido e la pasta diventa molto saporita. Abbiamo già il sugo che dà sapore alla pasta, quindi meglio mettere molta acqua sul fornello. Siamo italiani e dunque amanti della pasta ed è giusto che le massaie e le casalinghe imparino i piccoli segreti di una cottura sana. Spesso mettiamo molto olio extravergine d'oliva per condire le insalate e quindi non c'è bisogno di mettere ulteriore sale. Il sapore ce lo dà già l'olio. Molti miei colleghi che vanno negli Stati Uniti impoveriscono la loro cucina del 50% di sale. Poi, una volta tornati in Italia, si accorgono di non saper più cucinare. Si può fare grande cucina anche con il sale basta essere intelligenti e non esagerare». Parola di chef.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti