Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Estetica

I biscottini hollywoodiani della giovinezza

di
Pubblicato il: 03-06-2009

L'ultima moda dei vip d'oltreoceano: biscotti a base di Ašai, il frutto che dovrebbe contrastare i segni del tempo.

Sanihelp.it - Ringiovanire mangiando biscotti: il sogno di tutti i golosi. E proprio a Hollywood, patria di chi potrebbe cancellare quelle rughe di troppo con un colpo di lifting, sembra che questo sogno sia diventato realtà o, quanto meno, così si dice.

Tutto lo star system, infatti, sta impazzendo per dei dolcetti a base di Açai (si legge "assai"), un frutto di origine amazzonica noto anche come «frutto della vita». La bacca di Açai, di colore viola scuro, infatti, oltre a essere un vero concentrato di energia, contiene una notevole concentrazione di antiossidanti, soprattutto flavonoidi, utili contro l'invecchiamento precoce. Sembra anche che sia un’ottima fonte di grassi insaturi, utili contro il colesterolo, e, come ogni frutto che si rispetti, di vitamine e sali minerali.

Non è dato sapere se i biscotti siano davvero in grado di contrastare l’invecchiamento, pare, però, che siano invitanti e già declinati in un vasto assortimento di gusti, dal cioccolato bianco al cappuccino, perché il palato non debba risentirne.

Le dive ne vanno matte: a quanto si dice, l’ultima ad innamorarsene è stata l’attrice, premio oscar nel 2006, Reese Witherspoon, dichiaratasi contraria al ritocchino estetico, ma sembra che confidino nel potere anti-age dell’Açai anche Renée Zellweger, spesso alle prese con diete yo-yo per motivi di sceneggiatura, e Courtney Cox, la cuoca Monica Geller di Friends.

Del resto come dar loro torto: piuttosto che ringiovanire a colpi di sanguisughe e di bisturi, come Demi Moore, meglio provare con la dolcezza. Chissà: magari presto vedremo anche le star nostrane sgranocchiare, tra un’intervista e l’altra, un dolcetto antirughe.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti