Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il te verde per trattare una forma incurabile di leucemia

di
Pubblicato il: 05-06-2009
Sanihelp.it - Un composto chimico presente nel te verde sembra in grado di ridurre il numero dei globuli bianchi in una forma incurabile di leucemia: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Mayo Clinic di Rochester in Minnesota e pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Oncology.

I ricercatori, visionando altri studi che avevavo già evidenziato l'utilità del te verde in queste forme tumorali e in particolare l'utilità di una molecvola chiamata epigallocatechina, EGCG, hanno somministrato a 33 pazienti affetti da una forma incurabile di leucemia, ai primi stadi e senza sintomi, capsule contenenti da 400 a 2000 mg di EGCG.
Anche usando un dosaggio di EGCG molto elevato gli effetti collaterali sono stati minimi.

Più alta è stata la dose di EGCG somministrata migliore è stata la risposta biologica con una significativa riduzione nella conta dei globuli bianchi soprattutto nei pazienti che hanno ricevuto EGCG ad una dose compresa fra 1200 e 2000 mg.
Dai primi studi, quindi, sembra che una tempestiva somministrazione di EGCG a dosi elevate nelle primissime fasi della malattia possa stabilizzare la malattia stessa.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti