Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

In movimento

Parkour: l'arte del corpo in movimento

di
Pubblicato il: 16-06-2009

Stupefacente e mozzafiato. Il parkour si diffonde e raccoglie grandi successi. Alla scoperta di una disciplina in cui studio, preparazione e buon senso sono alla base

Sanihelp.it - Non si può far altro che rimanere affascinati di fronte alla forza umana del parkour. Questo metodo è un modo naturale per allenarsi ed essere capaci di muoversi rapidamente, utilizzando ogni elemento dell'ambiente nella maniera che si preferisce (palazzi, muri, auto, cancelli, ponti). L'unica cosa che occorre è il proprio corpo, che dovrà saltare, correre e arrampicarsi, combinando in maniera davvero sorprendente moltissimi movimenti.

Il parkour nacque dalla passione di David Belle, un giovane francese che fin da ragazzino amava allenarsi all'aperto, immaginando scenari possibili di intervento, influenzato dall'esperienza paterna come pompiere. Come fare a raggiungere un anfratto per effettuare un salvataggio o per passarci, evitando di restare bloccato? Correre, saltare, arrampicarsi, rimanere sospesi, restare in equilibrio, superare gli ostacoli e continuare ad avanzare divennero per lui un'ossessione. Liberarsi degli ostacoli e delle paure e riuscire ad andare là dove si è deciso, grazie a un lavoro tanto fisico quanto mentale.

Parkour non è sinonimo di gara: non conta chi fa il salto più alto o l'evoluzione più sorprendente, il parkour è un percorso senza competizione in cui la vera sfida è con se stessi. Non è però solo esercizio fisico, perché il confronto continuo con gli ostacoli costringe il traceur (creatore di percorso) alla scoperta dei propri limiti e quindi del suo esistere all'interno dell'ambiente urbano.
Come iniziare? Ecco quattro suggerimenti:

1. Avere una discreta preparazione atletica di base
2. Studiare i fondamentali
3. Cercare di praticare insieme ai membri di una crew
4. Utilizzare sempre il buon senso.

Alla vista dei video dei traceurs molti restano stupefatti e l'idea di cimentarsi in evoluzioni come quelle viste prende spesso il sopravvento. Ciò può essere molto pericoloso. Ciascuno dever rispettare i propri tempi e le proprie possibilità. Solo una volta raggiunto un buon livello con i fondamentali, si potranno affrontare le tecniche più avanzate.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.parkour.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti