Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il caffè può proteggere dai tumori

di
Pubblicato il: 24-06-2009
Sanihelp.it - Il caffè svolgerebbe un ruolo importante nella protezione dall'insorgenza di alcuni tumori: merito sia degli effetti antiossidanti della bevanda, sia delle numerose molecole biologicamente attive che svolgono importanti funzioni nell’organismo.
I risultati sono stati pubblicati sul libretto informativo Caffè e Tumori, realizzato dall’Istituto Farmacologico Mario Negri con la collaborazione dell’INRAN (Istituto Nazionale per la Ricerca sull’Alimentazione e Nutrizione).

«Le ricerche più recenti non solo escludono i rischi nel consumo di caffè ma, attribuendo a esso alcune azioni protettive per la salute, possono addirittura farci azzardare che consumare caffè può migliorare la salute. Gli effetti positivi del caffè sulla salute del fegato, su alcuni tumori e su molte funzioni fisiologiche dell’uomo sono già da tempo noti. A queste evidenze si aggiungono oggi i risultati dei recenti studi, che evidenziano una forte azione preventiva e protettiva del caffè nei confronti del diabete e della malattia di Parkinson. Non ultimo uno studio sostiene, addirittura, che il consumo moderato di caffè si associa a un ridotto rischio di mortalità», ha spiegato Amleto D’Amicis, Dirigente di ricerca già Direttore dell'Unità Documentazione e Informazione Nutrizionale INRAN.

Afferma poi Alessandra Tavani, Capo del Laboratorio di Epidemiologia delle Malattie Croniche dell’Istituto Mario Negri: «Da un’accurata revisione della letteratura il caffè sembra avere un effetto protettivo sul rischio di alcuni tumori dell’apparato digerente, quali il tumore del colon e del fegato». Prosegue Carlo La Vecchia, Capo del Dipartimento di Epidemiologia dell’Istituto Mario Negri: «Per quanto riguarda i tumori femminili il caffè protegge dall’insorgenza del tumore del corpo dell’utero e non è associato al tumore della mammella e dell’ovaio».

Pertanto dosi moderate di caffè, cioè tre o quattro tazze al giorno, non solo non aumentano il rischio di tumore, ma potrebbero avere un effetto protettivo sul rischio di tumore al colon, al fegato e all’endometrio.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri - INRAN

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti