Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Storia della pizza

di
Pubblicato il: 08-07-2009

La pizza nasce come piatto povero per rendere più accettabile il sapore della schiacciata di pane, oggi, spesso, sostituisce un pasto.

Sanihelp.it - La pizza nasce già presso gli Etruschi, inizialmente era un alimento povero perché fatto da ingredienti molto semplici: farina, olio, sale e lievito.
Fonti storiche riportano come fra il 500-600 fosse diffusa la mastunicola, ovvero pizza al basilico preparata aggiungendo sul disco di pasta strutto, formaggio, foglie di basilico e pepe.

Nelle zone di mare più o meno nello stesso periodo erano diffuse le pizze ai cicinielli: i pescatori condivano il disco di pasta con la minutaglia dei pesci.
La nascita della pizza moderna, però, risale all'arrivo del pomodoro in Italia dopo la scoperta dell'America.
La tradizione vuole che l'11 giugno 1889 la regina Margherita abbia invitato nella reggia di Capodimonte il pizzaiolo più famoso di Napoli per assaggiare l'alimento del popolo.
Il pizzaiolo e sua moglie prepararono 3 pizze: una alla mastunicola, una alla marinara e una con i colori della bandiera italiana verde basilico, bianco mozzarella e rosso pomodoro; proprio quest'ultima piacque così tanto alla regina che il pizzaiolo decise di chiamarla pizza Margherita: da allora questa pizza si è imposta all'attenzione mondiale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.pizza-margherita.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti