Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vita di coppia

Quando l'ex (ir)rompe nella coppia

di
Pubblicato il: 08-09-2009

A volte ritornano e si preparano all'attacco. Cosa fare se l'ex cerca di intromettersi nel vostro rapporto di coppia? Ecco l'analisi e i consigli del Dottor Marco Rossi

Sanihelp.it - «È lui che continua a chiamarmi!», «Anche stamattina mi sono trovata un suo sms», «Mi ha detto che passava da casa mia per caso e mi ha chiesto di bere un caffè insieme». Chissà quante volte abbiamo sentito queste frasi in bocca ai nostri amici, parlando di ex. Chissà quante volte persone che frequentiamo si sono lamentate per l’insistenza di qualche partner, non rassegnatosi all’idea di essere parte di una storia passata. Ma cosa può succedere in una coppia se un ex irrompe?
Chi può raccontarci questo scenario meglio del Dottor Marco Rossi, psichiatra e sessuologo.

Sia che sia uomo sia che sia donna vi sono due modi con cui un ex irrompe in una relazione.
1. Si intromette in un rapporto, tentando di rompere degli equilibri esistenti.
2. Qualcuno gli apre in qualche maniera la porta e gli consente di intromettersi. Caso comune: ci si incontra, parte uno sguardo complice, una battuta di troppo e qualcosa scatta nuovamente tra i due.

Nel primo caso abbiamo un individuo che non accetta le sconfitte e il lutto di se stesso, che fatica a sopravvivere al fallimento personale derivante da una relazione finita. L’irruzione nella nuova relazione del proprio ex partner può essere fatta in maniera intelligente e a modo, oppure, nei casi più gravi, sfociare nella violenza dello stalking o talvolta dello stupro.

Il secondo caso. quello della porta che viene aperta, o meglio ancora di una porta che non è mai stata chiusa, è il più frequente. È uno dei due elementi della nuova coppia che lascia spazio al proprio ex per interferire. In questi casi non è l’ex che interviene, siamo noi che non siamo stati chiari rispetto alla nostra volontà. Molto spesso infatti un ex che in qualche modo è presente, fa comodo: è un porto sicuro in cui rifugiarsi, non dice mai di no ed comunque una persona fidata.

Cosa fare però se si è felici in una nuova relazione e un ex tenta in tutti i modi di intromettersi?
1. Dirlo al partner attuale: verità e chiarezza sono le armi migliori per tranquillizzare il proprio compagno e dimostrare la lealtà nei suoi confronti.
2. Non minimizzare, ma coinvolgere il proprio compagno in maniera totale, spiegando per filo e per segno che cosa accade.
3. Essere chiari con l’ex in questione: non chiamarmi, non cercarmi, non mandarmi sms. Chiudere ogni canale, per non lasciare spazio alle iniziative personali non gradite.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Marco Rossi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti