Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nuove scoperte sull'Alzheimer

di
Pubblicato il: 09-09-2009
Sanihelp.it - Studi condotti presso il Britain’s Cardiff University e presso l’Institute Pasteur di Lille in Francia hanno permesso di individuare 3 geni coinvolti nello sviluppo dell’Alzheimer.

L’Alzheimer colpisce circa 26 milioni di persone nel mondo e si prevede che nel 2050 le persone nel mondo affette da questa malattia saranno 100 milioni; ad oggi non esistono cure risolutive, ma soltanto trattamenti farmacologici che ritardano l’instaurarsi vero e proprio della malattia.
I ricercatori del Cardiff’s Medical Research Council Centre hanno analizzato 16000 persone di 8 paesi diversi e hanno identificato 2 geni, Clausterin e PICALM, che quando si attivano aumentano il rischio di sviluppare Alzheimer rispettivamente del 10 e del 9%.

I ricercatori dell’ Istitute Pasteur, invece, hanno studiato 6000 persone affette da Alzheimer e 9000 soggetti sani di Francia, Belgio, Finlandia. Italia e Spagna e hanno individuato il gene CR1 che se si attiva aumenta la probabilità di Alzheimer del 4%.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti