Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Bpco: presentata nuova molecola salva-polmoni

di
Pubblicato il: 14-09-2009
Sanihelp.it - Si profila una nuova era nel trattamento della BPCO (bronco pneumopatia cronico ostruttiva), malattia che causa un decesso ogni 15 secondi nel mondo e che, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), entro il 2030 sarà la terza causa di morte.

I risultati di quattro studi clinici condotti in 10 Paesi, tra cui l’Italia, che hanno coinvolto 4500 pazienti, hanno dimostrato che roflumilast, una nuova molecola antinfiammatoria orale da assumere una volta al giorno, oltre a migliorare la funzionalità polmonare, determina una riduzione statisticamente significativa e clinicamente rilevante delle riacutizzazioni nei pazienti con BPCO da moderata a grave (compresa fra il 15 e il 37%), anche quando associata alla terapia standard.

Roflumilast è un inibitore della fosfodiesterasi 4 (PDE4), ha una modalità d’azione rivoluzionaria e nei prossimi anni potrebbe diventare l'unica alternativa completamente nuova per il trattamento della BPCO. I risultati mostrano, oltre a confermare i miglioramenti importanti, prolungati e statisticamente significativi della funzionalità polmonare, che roflumilast ha anche rivelato una tendenza a ridurre le complicanze se somministrato in aggiunta ai broncodilatatori a lunga durata d’azione per via inalatoria.

I risultati degli studi di 6 mesi hanno esaminato l’efficacia di roflumilast associato a salmeterolo o tiotropio e hanno confermato quanto emerso dagli studi di 12 mesi, mostrando un miglioramento clinicamente rilevante della funzionalità polmonare.

La BPCO è fortemente sottodiagnosticata e sottostimata, ma rappresenta una vera e propria epidemia: in Italia colpisce 2.600.000 persone ed è diretta responsabile di 18.000 decessi ogni anno. Un malato su due non sa di esserlo e la malattia non viene diagnostica nel 50-75% dei casi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ERS (Congresso europeo di malattie respiratorie)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti