Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Colpa del cervello se non si rinuncia al bis a tavola

di
Pubblicato il: 16-09-2009
Sanihelp.it - Se dovessimo dar retta alla gola mangeremmo sempre a volontà! Secondo uno studio americano però è colpa del cervello se non riusciamo a rinunciare al bis, soprattutto se si tratta di gelato o patatine fritte. I grassi di alcuni cibi infatti, arrivano subito al cervello e lo spingono a ignorare i segnali che spengono l’appetito, inviati da leptina e insulina, gli ormoni coinvolti nella regolazione del peso.

I ricercatori del Soutwestern Medical Center dell'università del Texas, diretti da Deborah Clegg, hanno visto che un particolare tipo di grasso, l'acido palmitico, è particolarmente coinvolto in questo meccanismo.
«Normalmente il nostro corpo ci dice quando ne ha abbastanza, ma questo non accade nel caso di cibi particolarmente buoni. Abbiamo mostrato che l'intera chimica del cervello può cambiare in un brevissimo lasso di tempo. Insomma, quando si magia un cibo molto ricco di grassi, il cervello va in tilt e si diventa resistenti al messaggio che arriva da insulina e leptina».

I ricercatori si sono concentrati sull’acido palmitico (presente in burro, formaggi, latte e carne), sugli acidi grassi monoinsaturi e sull’acido oleico (olio di oliva).



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti