Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Più tardi si prova l'alcol minore è il rischio d'abuso

di
Pubblicato il: 22-09-2009
Sanihelp.it - Gli stati americani che autorizzano l’uso dell’alcol solo dopo i 21 anni registrano un minor numero di casi di abuso e dipendenza da alcol e droga: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Washington University di St Louis e pubblicato sulla rivista Alcoholism: Clinical and Experimental Research.

I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a circa 33869 cittadini americani di vari stati e hanno scoperto che i cittadini degli stati che legalizzano l’uso dell’alcol già a 18 anni hanno un 30% di probabilità in più di diventare alcolisti e di sviluppare problematiche connesse all’uso di droghe.

I ricercatori ritengono importante sottolineare come i cittadini americani nati fra il 1948 e il 1970 hanno problemi di alcolismo e di dipendenza dalle droghe molto meno di quanto riscontrato negli ultimi 20 anni.
Le persone nate fra il 1948 e il 1970, non a caso, hanno vissuto la loro giovinezza quando quando nella maggior parte degli stati vigeva l’obbligo di non bere alcolici fino ai 21 anni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti