Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ragazzi

I giovani chiedono educazione sessuale

di
Pubblicato il: 29-09-2009

La Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia ha preparato il primo kit per l'educazione sessuale nelle scuole.

Sanihelp.it - Si è svolta lo scorso 26 settembre la Terza Giornata Mondiale della Contraccezione. È stata l’occasione per presentare i risultati di un’indagine internazionale sulle conoscenze sessuali dei giovani: Il 21% dei giovani si documenta tramite siti o riviste pornografici, il 10% davanti alla TV. Un quadro non confortante, ma noto anche ai ragazzi stessi che chiedono più informazioni qualificate a casa (44%), ma anche a scuola (64%, con un 70% di ragazze un 58% di maschi).

L’educazione sessuale nelle scuole italiane non rappresenta di fatto una materia, ma è di volta in volta affidata alla volontà di ogni singolo istituto scolastico e si traduce, nella maggior parte dei casi, in incontri sporadici con specialisti.

La Società Italiana di Ginecologica e Ostetricia (SIGO) ha pensato bene di realizzare un kit per l’educazione sessuale a scuola, rivolto ai ragazzi delle scuole superiori, multimediale, con materiale per gli studenti e gli insegnanti. Per gli studenti sono previsti: una guida informativa sottoforma di magazine, poster dedicati ai metodi contraccettivi e agli organi genitali, un calendario mestruale. Più test in ingresso e in uscita per misurare il livello di conoscenza e il gradimento sulla lezione.

Per gli insegnanti, invece, è stata predisposta una guida ad hoc, dove si insiste su messaggi chiave, come l’importanza di utilizzare sempre la doppia protezione (pillola e preservativo) e si ribadisce l’importanza di rispondere con serenità alle domande dei ragazzi, anche se provocatorie.

« Chiediamo e lanciamo un appello al Ministero perché strumenti come questi possano venire adottati ufficialmente» dichiara il professor Emilio Arisi, membro del direttivo SIGO e direttore di Scegli Tu, il progetto della Società scientifica per una sessualità consapevole.
Il kit verrà distribuito dal mese di ottobre e comprenderà anche un cortometraggio animato firmato dal grande vignettista Bruno Bozzetto, per smentire i luoghi comuni sulla pillola anticoncezionale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
SocietÓ Italiana di Ginecologia e Ostetricia

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti