Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Influenza: farmaco preventivo riduce il rischio di infezione

di
Pubblicato il: 15-10-2009
Sanihelp.it - Il rischio di infezioni respiratorie, causate in prevalenza dai virus dell’influenza e da altri virus respiratori tipici della stagione fredda, si riduce in misura determinante in chi si sottopone a una terapia a base di immunomodulatore ribosomiale (Immucytal), farmaco che stimola il sistema immunitario a reagire in modo più efficace agli agenti infettivi.
Lo affermano ricercatori italiani che hanno pubblicato alcuni lavori sull’ultimo numero di Allergy and Asthma Proceedings, la rivista ufficiale delle società allergologiche americane.

L’immunomodulatore ribosomiale può rappresentare un aiuto per ridurre il rischio di essere infettati dal virus, anche quello della nuova influenza A. Tutte le fasi della risposta immunitaria contro i patogeni batterici e virali sono infatti condizionate dall’immunomodulatore ribosomiale.
Gli autori hanno preso in esame diversi studi, giungendo a una conclusione: un ciclo di trattamento con questo farmaco riduce non solo la frequenza delle infezioni, ma anche la loro gravità e durata.

L’immunomodulatore ribosomiale è efficace nel prevenire le infezioni broncopolmonari ricorrenti e le infezioni di orecchio, naso e gola anche nei bambini. Dalla valutazione dei dati disponibili, la riduzione di episodi infettivi nei bambini è almeno del 40%, con percentuali maggiori (anche oltre il 50%) nei bambini che soffrono di asma bronchiale.

L’imminente stagione fredda prospetta un aumento del numero di malati per influenza — a causa del nuovo virus H1N1 — da due a tre volte rispetto alla precedente.
L’immunomodulatore ribosomiale può rappresentare uno strumento determinante da affiancare al vaccino e alle precauzioni igieniche, ma è utile anche alle persone che riceveranno il vaccino, perché aumenta la quantità di anticorpi prodotti. Un effetto particolarmente utile nei bambini.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti